Rumore da Traffico e Monitoraggi - Studio SMD - Servizi di Ingegneria

servizi di acustica ambientale ed architettonica
Vai ai contenuti
Servizi > Acustica

MONITORAGGIO ACUSTICO DI RUMORE DA TRAFFICO VEICOLARE, FERROVIARIO, AEROPORTUALE
Il traffico rappresenta in generale una delle fonti principali di inquinamento acustico  e viene diviso in base alla tipologia di sorgente che lo produce:

RUMORE DA TRAFFICO STRADALE
In particolare, in area urbana, il traffico stradale rappresenta la principale fonte di inquinamento acustico al quale seguono rumore aeroportuale e ferroviario.
L'inquinamento acustico dovuto a traffico su strada dipende, in larga misura, dalle caratteristiche stesse della superficie stradale, oltre ovviamente al numero e tipo di veicoli che transitano, alla loro velocità e al tipo di guida degli automobilisti. La quantificazione del rumore stradale è effettuata per tempi e condizioni significative del fenomeno. In particolare dal punto di vista di un controllo finalizzato al rispetto dei valori limite, la normativa vigente prevede l’effettuazione di misurazioni non inferiori ad una settimana poiché risulta necessaria la valutazione dei livelli medi settimanali diurni e notturni.

Misurazioni e rilievo di rumore di traffico stradale


RUMORE DA TRAFFICO FERROVIARIO
Il traffico ferroviario interessa un numero minore di persone rispetto a quello stradale. In questo caso, il rumore deriva principalmente dal contatto delle ruote dei treni con i binari ed è influenzato dal tipo di treni (merci o passeggeri, ecc) e dalla velocità di transito degli stessi. La quantificazione del rumore prodotto dai treni avviene attraverso misure della durata di 24 ore e riconoscimento dei singoli transiti dei convogli, sulla base dell’orario in cui si è verificato l’evento o dell’esame dei profili temporali, affinché si possa determinare un livello medio sul tempo di riferimento diurno e notturno.

Misure e rilievi di rumore da traffico ferroviario


RUMORE DA TRAFFICO AEREO
Il traffico aereo interessa prevalentemente le aree in prossimità degli aeroporti e nei corridoi di sorvolo, dovuto al rumore indotto dal motore a reazione dei veicoli. Ogni aeromobile è caratterizzato da una propria impronta acustica al suolo, che dipende dal tipo di velivolo, dalla sua motorizzazione e dai parametri operativi di volo. Identificato l’effetto di ogni singolo movimento aereo, è possibile determinare la situazione acustica globale di ciascun aeroporto sommando i contributi dei singoli movimenti aerei in termini energetici. I fattori che caratterizzano tale variabilità sono legati principalmente alle procedure di manovra di atterraggio e decollo dei velivoli, dalla tipologia di aereo nonché dalle rotte di volo che il mezzo deve seguire.

Misure e rilievi di rumore da traffico aereo

Lo studio di ingegneria offre un servizio di monitoraggio del rumore prodotto dal traffico veicolare, ferroviario,  aereo, al fine di fornire valori di riferimento per controllare la bontà del complesso di azioni di bonifica relativo a tali tipi di sorgente o per l'eventuale svincolo di aree soggette a nuovo insediamento abitativo.

Siamo lieti di rispondere a qualsiasi domanda e ti invitiamo a contattarci per maggiori informazioni.
Clicca qui per visitare la sezione contatti

STUDIO TECNICO DI INGEGNERIA
silas.d@tiscali.it - P.IVA 02433140031
Tel. 0323571053 - Cel. 3491848170
Verbania (VB) - Via San Vittore n. 154
Icona numero di telefono
Icona mail di contatto
Icona Indirizzo uffici Piemonte (VB) e Lombardia (MB)
Icona per maggiori informazini, preventivi e contatti
DOTT. ING. SILAS M. DELMATTI
STUDIO TECNICO DI INGEGNERIA
Torna ai contenuti