L'importanza dell'acustica nei bar, ristoranti ed attività commerciali - Notizie e Articoli - Studio SMD - Servizi di Ingegneria

servizi di acustica ambientale ed architettonica
Vai ai contenuti

L'importanza dell'acustica nei bar, ristoranti ed attività commerciali

Studio SMD - Servizi di Ingegneria
Pubblicato da in Acustica Ambientale ·
Il tema dell’acustica nei bar, ristoranti ed attività commerciali in genere viene troppo spesso sottovalutato sebbene possa essere fonte di grosse problematiche ma anche di un vero e proprio vantaggio competitivo sulla concorrenza. Da una parte dobbiamo valutare il fatto che questo tipo di attività possono potenzialmente disturbare il vicinato e quindi essere fonte di problemi per il titolare, dall’altra che al loro interno sono presenti persone dalla cui soddisfazione dipende il successo dell’attività stessa.


la valutazione dell'impatto acustico sia in fase previsionale che con misure diretteL’attività commerciale come fonte di rumore
Per tutte le attività che sono potenzialmente rumorose o disturbanti si applica la disciplina dell’impatto acustico. All’interno di bar e ristoranti sono presenti apparecchi rumorosi, clienti che generano rumore sia all’interno che all’esterno e spesso musica suonata sia dal vivo che registrata.
 
Generalmente, la valutazione di impatto acustico viene richiesta contestualmente all’apertura o la modifica “dell’attività di somministrazione all’interno di pubblici esercizi”. La valutazione di impatto acustico, però, può essere anche richiesta direttamente dal comune o dall’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente (ARPA), a seguito di segnalazioni da parte dei cittadini. In questo senso tutte le attività commerciali sono interessate dall’argomento. Nel caso di un esposto ricevuto dal comune o dalle forze di stato, infatti, il titolare riceverà una notifica con la richiesta di presentare una valutazione fonometrica e l’eventuale progetto di bonifica del rumore. A questo punto il proprietario dovrà necessariamente incaricare un tecnico competente in acustica che effettuerà tutte le valutazioni necessarie al fine di dimostrare se l’attività inquini o meno. In alcuni casi, però, i controlli vengono effettuati all’insaputa del titolare direttamente dall’ARPA e possono avere pesanti conseguenze tra cui: il pagamento di tutte le spese dei tecnici e di sanzioni pecuniarie, oltre a limitazioni sulla licenza e/o revoca della stessa.

A rendere più probabile il non rispetto dei limiti acustici previsti dalla normativa possiamo elencare: la presenza di residenze in prossimità dell’attività, l’installazione di unità di condizionamento dell’aria in esterno o in facciata, l’utilizzo di spazi esterni, l’apertura continuata dopo le 22:00 (per via dei limiti acustici più severi), e l’insediamento dell’attività in zone particolarmente tranquille (assenza di altre fonti di rumore).
 
Purtroppo intervenire con metodi di insonorizzazione su attività già avviate comporta generalmente dei costi molto alti. Pensare fin da subito agli aspetti acustici in questo senso permette di essere tranquilli circa il rispetto della normativa, di non incorrere in sanzioni anche pesanti, risparmiare denaro e non ultimo di poter utilizzare soluzioni che si integrino perfettamente con il progetto di arredo dei locali.


L'importanza del comfort acustico per il successo di un'attività commercialeIl comfort acustico all’interno di bar, ristoranti e attività commerciali
Il comfort acustico all’interno dei locali rappresenta un aspetto da non sottovalutare per tutte quelle attività che vivono e dipendono dalla soddisfazione dei propri clienti. Tutti noi abbiamo avuto la sgradevole sensazione di non riuscire a sostenere una tranquilla conversazione in un locale, a causa di una sala particolarmente rumorosa.
 
La presenza di macchinari accesi e del rumore generato dai clienti, spesso combinati con la diffusione di musica crea in ambienti non trattati acusticamente delle condizioni sfavorevoli alla permanenza delle persone. Un elevato livello di rumore produce infatti un esperienza giudicata come negativa dai clienti con il risultato che si ottiene un effetto esattamente contrario a quello voluto.
 
Per quanto concerne i ristoranti, ad esempio, da un’indagine è emerso che più del  90% delle persone valuta il comfort sonoro importante quanto il cibo ed il servizio. L’indagine dimostra che l’atmosfera generale dei locali indirizza sempre di più le scelte di acquisto in quanto vi è una tendenza delle persone a ricercare sensazioni generali di benessere.
 
Una sala che “rimbomba” presenta un eccessivo riverbero che non permette l’intelligibilità del parlato, crea percezioni di disagio nei clienti e peggiora le condizioni di lavoro dei dipendenti, a scapito della loro produttività ed efficienza del servizio.
 
Un intervento di trattamento acustico degli interni può migliorare in maniera significativa il comfort percepito dai clienti. Curare l’acustica dei locali allora diventa un ottimo modo per ottenere buone recensioni da parte dei clienti, differenziarsi dalla concorrenza e migliorare il fatturato.

 

fonometro professionale per eseguire le valutazioni di impatto acustico e per determinare i parametri necessari al trattamento acustico dei locali
Come viene effettuato il progetto di trattamento acustico dei locali?
1) Il tecnico acustico effettua alcune misure strumentali.
 
2) Procede all’individuazione delle soluzioni tecniche più adatte al tipo di sala valutando insieme al cliente anche gli importanti aspetti di estetica e design.
 
3) Terminata l’installazione si procede ad una riverifica dei parametri acustici mediante un  fonometro al fine di determinare il miglioramento dei parametri acustici.





Autore: Silas M. Delmatti
Ingegnere Civile, Tecnico acustico
Email: silas.d@studiosmd.it






Nessun commento


STUDIO TECNICO DI INGEGNERIA
silas.d@tiscali.it - P.IVA 02433140031
Tel. 0323571053 - Cel. 3491848170
Verbania (VB) - Via San Vittore n. 154
Icona numero di telefono
Icona mail di contatto
Icona Indirizzo uffici Piemonte (VB) e Lombardia (MB)
Icona per maggiori informazini, preventivi e contatti
DOTT. ING. SILAS M. DELMATTI
STUDIO TECNICO DI INGEGNERIA
Torna ai contenuti